A due mesi dalla Transition Fest

Originally posted on Transition Italia:

E sul blog del Transition Network si continua a parlare della nostra Fest’ e dell’energia trasformatrice che ha generato. Fa bene ripensare a quando eravamo tutti e tutte li insieme, costruendo il mondo che vogliamo, lavorando e divertendoci!

Grazie Deborah per averci dato modo di pensare a quei giorni ancora e riviverli un po’, grazie per continuare a dare visibilità a quanto di magico abbiamo creato a Settembre.

L’articolo lo trovate qui

http://www.transitionnetwork.org/stories/guest-blogger/2013-12/signs-and-portents-transition-italy

Un abbraccio

Manuela

View original

Iscrizioni chiuse!

Oggi comincia la Fest, abbiamo chiuso le iscrizioni (il modulo online non e’ piu’ attivo). A questo punto se volete venire non vi resta che raggiungerci direttamente a Panta Rei (per informazioni mandate una mail a trfest.2013@gmail.com, vi risponderemo appena le attivita’ della Fest ce lo permetteranno!)

Che emozione….

Quanti workshop alla Fest’!

Dopo un’intensa serata di teatro e presentazioni, il sabato mattina il grande cerchio della Fest (siamo più di 70! se volete iscrivervi fate presto, siamo agli ultimi posti…) si aprirà sull’Open Space che fornirà la struttura di tutto il sabato e della mattina della domenica. L’Open Space (OST), come sapete, è un fantastico modo di creare riunioni ad agenda aperta, in cui è la passione dei partecipanti a guidare i temi di discussione.

ost

Alla Transition Fest l’Open Space sarà dedicato al tema “Come tessere la rete? Risorse, progetti, sogni e bisogni delle comunità locali in transizione”.

Oltre a tavoli di lavoro più “teorici”, tutti sono invitati proporre anche attività laboratoriali organizzate come sessioni parallele.

Che Workshop ci saranno? Continua a leggere

Che faremo alla Fest’? Pecha Kucha Night istruzioni per l’uso!

Care e Cari,

la Fest si avvicina e fervono i preparativi. Che emozione!

Per rinfrescarvi la memoria sulla serata di venerdì, ci sarà la Pecha Kucha Night ovvero una presentazione di 20 slide che saranno mostrate per 20 secondi, per un totale di 6 minuti e 40 secondi.  L’obiettivo di questo Pecha Kucha è raccontare le esperienze delle iniziative, i progetti dei gruppi di Transizione o di altri “nodi della rete” come anche transizioni nella vita personale… i primi passi della re-economy, le reti regionali o urbane, la storia del vostro orto-giardino… e così via.

Quello che ci piacerebbe emergesse dalle presentazioni (soprattutto quelle dei progetti vicini alla rete di Transition) è, a parte la descrizione di ciò che fate, capire perché siete legati alla transizione o cosa nei vostri progetti è in transizione.
A parte questo sarebbe carino vedere e capire come vi siete mobilitati e chi avete raggiunto.
Immagine
Se avete voglia di presentare il vostro progetto e non ci siamo ancora sentiti contattaci per sapere se in scaletta ci sono ancora posti. L’importante è darci conferma entro lunedi, dato che martedi realizzeremo la scaletta.
Poi potete inviare a trfest.2013 @gmail.com la vostra presentazione o arrivate alla Fest muniti della vostra presentazione su hard disk o chiavetta USB… e sorprendeteci!
Quindi a presto, noi non vediamo l’ora di capire “cosa sta succedendo in Italia”!

Che faremo alla Fest’? La Piazza delle Possibilità!

Ebbene si signore e signori… anche alla Fest’ ci sarà modo e tempo per scoprire i progetti di transizione e le iniziative di tutta Italia, grazie alla Piazza delle Possibilità!

Infatti, tramite la Piazza delle Possibilità, ogni partecipante alla Fest’ potrà barattare, scambiare, lasciarsi ispirare da tutti gli strumenti prodotti dai gruppi di Transizione durante questi anni. L’obiettivo è quello di mettere in comune e rendere disponibile a molti l’energia creativa già impiegata per minimizzare gli sforzi ed ottimizzare i risultati. Quello che vorremmo poter scambiare non sono solo idee ma progetti, attività, locandine (in file di lavoro), format di eventi, buone prassi di gestione etc…

conf

COME? Semplice!
Basta portare con sè i materiali da condividere stampati (se proprio non ci arrivate anche in USB) e durante lo spazio della piazza ognuno di noi avrà la possibilità di osservare le locandine prodotte, i progetti, i documenti delle attività realizzate e rintracciare direttamente i referenti dell’iniziativa per approfondire il tema, scambiare opinioni, contatti e materiali all’indomani della Fest’.

Visto però che la nostra idea è quella di mettere la prima pietra nella titanica impresa di catalogare ogni progetto della rete di Transizione Italiana, siamo tutti invitati a inviare i materiali da condividere anche via mail a  trfest.2013@gmail.com scrivendo nell’oggetto PIAZZA. Nel dopo festa, e con  un po’ di pazienza,  noi renderemo accessibili sul web, tutti i materiali pervenuti in mail, pubblicandoli e categorizzandoli.

A presto allora per celebrare insieme il nostro genio collettivo!

Che faremo alla Fest’? Spettacolo teatrale!

Venerdi sera alla Fest’, ad apertura (o chiusura) della Pecha Kucha night, la compagnia teatrale “I Camminanti” presenta

FINANZA VERSO LA FINE DI UNA SCHIAVITU’

spettacolo nato dalla risposta creativa di un gruppo di cittadini coinvolti in un gruppo di studio sulla Transizione 

Ecco come lo raccontano Raffaella, Luigi, Carmine, Giada, Iacopo,  Isabella , Francesco, Maria Cristina, Giorgio, Claudio e Jane:

Prima di affrontare un problema, bisogna conoscerlo, ma non si arriverà mai a conoscerlo se prima non ci si rende conto di essere di fronte ad un grosso problema.

Il nostro scopo è di illustrare i problemi finanziari senza essere pesanti e proporre un nuovo modello di economia solidale.

Quando la schiavitù fu abolita in America, molti degli ex schiavi — non sapendo cosa farsene della libertà — chiesero agli ex-padroni di tenerli con sé. Lo stesso sta succedendo oggi. Il frutto del nostro lavoro ci dà la libertà economica! Continua a leggere